Home » Bookstore » torno subito - Lorena Ulpiani

torno subito - Lorena Ulpiani

torno subito - Lorena Ulpiani - Europa Edizioni

«Quelle riunite in questa raccolta sono poesie che sembrano nascere da “momenti emozionali”, attimi in cui come in una epifania  si rivela un pensiero, un sentimento, l’essenza di un sentito che improvvisamente si fa chiaro ed esce dal nebuloso costituito da elementi non necessari. Queste poesie hanno l’essenzialità di una forma perfetta che, nella sua rassicurante precisione, rivela un cuore pulsante concettuale, che rischiara un senso più profondo»

 

Lorena Ulpiani, nata a Montefiore dell’Aso (1959) e cresciuta a Cupramarittima, nell’Ascolano, vive a Padova, dove si è trasferita a fine anni ’70. Laureata in Magistero (Materie letterarie con indirizzo storico-artistico) all’Università di Verona, lavora come giornalista per oltre 20 anni in testate locali e nazionali, passando dalla Domus, all’agenzia AdnKronos, agli inserti del “Sole 24 Ore” fino, da ultime, alle edizioni locali di un quotidiano del Nord Est. Appassionata di locomotive a vapore, pubblica anche monografie sulle ferrovie italiane con la Duegi Editrice. Impegnata nei diritti umani, negli anni ’90 è in Canada, dove lavora per i Cree, popolo autoctono del Nord del Quebec, per il quale cura la comunicazione dei territori; un’sperienza che la segna moltissimo, risvegliando anche l’amore per la pittura, coltivato in famiglia da sempre. Studia i colori pastello dei nativi e il loro linguaggio geometrico, temi che approfondisce anche in altri viaggi dall’Europa alla Cina, al Tibet. Il tutto è vissuto in un intenso dialogo con se stessa che solo nel 2011, quasi per caso, apre la via al mercato dell’arte con la prima personale a Cortina d’Ampezzo (BL), nella sala del Caminetto al Miramonti Majestic Grand Hotel: la stessa che nel 1962 ospitò le riprese del film La Pantera Rosa con Peter Sellers. È l’inizio di un’avventura che la porta a esporre da Londra a New York, passando per Vienna, Parigi, Montecarlo, Barcellona, Roma, Venezia, Verona, Vicenza, Mantova e Padova. Le sue opere entrano in collezioni private e pubbliche in Italia e all’estero. Nel 2014 decide di sospendere l’attività giornalistica. Inizia lo studio dell’affresco con il maestro Vico Calabrò e in due anni avvia Centri permanenti ad Albignasego, dove risiede, a Montefiore dell’Aso e ad Ascoli Piceno. Parallelamente, affascinata dalla fisica teorica e dall’astrofisica, nel 2015 fonda a Padova 99Quanti, gruppo di ricerca su arte e quantistica. Sposa il pensiero del sociologo Gian Paolo Prandstraller convinta che il mutare della percezione dell’universo, non più fisso ma dissipativo, in continuo movimento, debba tradursi in arte contemporanea in una nuova visualizzazione del relativo, della realtà oltre il visibile. E nel 2017 il ritorno alla scrittura con torno subito e l’esordio in poesia.

 

  • Genere: Poesia
  • Listino: € 17,90
  • Editore: Europa Edizioni
  • Collana: Tracciare Spazi
  • Pagine: 60
  • Lingua: Italiano
  • EAN: 9788893842921
formati


Rassegna Stampa - News