Home » Bookstore » STORIA DI MATTEO Il paradosso del lettore - Gino Capilupi

STORIA DI MATTEO Il paradosso del lettore - Gino Capilupi

STORIA DI MATTEO Il paradosso del lettore - Gino Capilupi - Europa Edizioni

“D’ora in poi aprirò a caso i miei taccuini e adeguerò il mio comportamento al loro responso. Sarò al sicuro finalmente da tutte le mie ansie, da tutte le mie incertezze; e però questo metodo non consente impegni fissi.”

 

Matteo è il cretino-intelligente di Sciascia, moderna incarnazione della bêtise flaubertiana: è sempre in maniera molto alta, molto colta, che non comprende le persone e le situazioni che si trova davanti. è però anche un tenero e deliziosamente anonimo eroe dei nostri tempi, che cerca invano, nel corso di divertenti avventure, di ricomporre la lacerazione della sua vita, che è poi quella di tutti noi, esposti come siamo allo strapotere ed alla pervasività delle nuove strategie di controllo sociale. La decisione di utilizzare il responso dei suoi tre taccuini di citazioni di fronte ad ogni scelta della vita, dalla più semplice alla più determinante, “tanto tutte le strade, all’inizio, si equivalgono”, segna l’inizio di una storia surreale e geniale, raccontata da Gino Capilupi con il piglio di chi è pienamente consapevole di padroneggiare lo strumento della scrittura

 

Gino Capilupi è nato a Pentone (CZ), un paesino abbarbicato sulle prime propaggini dell’altipiano della Sila, in Calabria. Attualmente vive e lavora a Padova. Scrivere è un vizio contratto in gioventù, come conseguenza del suo amore per la lettura, e che ha avuto l’impulso decisivo dal fortunato incontro, a Linosa nei primi anni ’80, con Ralph Rumney, fondatore con Debord, Asger Jorn e altri dell’Internazionale Situazionista nel ’57. Ne è nata una raccolta di racconti, Esercizi di Scrittura, di prossima pubblicazione. Questo è il suo primo romanzo.

 

  • Genere: Narrativa
  • Listino: € 12,90
  • Editore: Europa Edizioni
  • Collana: Edificare Universi
  • Pagine: 98
  • Lingua: Italiano
  • EAN: 9788893843652
formati