Home » Bookstore » Occulta mors in loco pelagi - Sergio Zabaglia

Occulta mors in loco pelagi - Sergio Zabaglia

Occulta mors in loco pelagi  -  Sergio Zabaglia - Europa Edizioni

Titolo: Occulta mors in loco pelagi
Autore: Sergio Zabaglia
Collana: Edificare Universi
Pagine: 154
Prezzo: 12,90
Ebook: 5,49
Isbn: 9788868548643

Formati

C’è qualcosa che non torna nella scomparsa della giovane Claudia. Noi sappiamo cosa, ma tutti quelli che la stanno cercando non ne hanno idea. Lei aveva assistito ad un omicidio ed aveva pagato con la vita. Ma forse c’è qualcos’altro dietro a tutto questo. D’altronde, Claudia non è l’unica scia di sangue che macchia l’intreccio di questa vicenda. Un discorso più ampio e più pericoloso fa da sfondo ad un crescendo di suspense e di rivelazioni. Quello che non sembra niente di più di un delitto passionale si scoprirà essere collegato ad una serie di operazioni che coinvolgono anche questioni di sicurezza nazionale, servizi segreti e traffico di armi. Con uno stile schietto ed avvincente, Sergio Zabaglia ci dona un romanzo che fonde magistralmente le caratteristiche del thriller poliziesco
con i brividi dell’horror, concludendo il tutto con un epilogo che lascia molti interrogativi esistenziali aperti, per riflettere su cosa determini la differenza tra una scelta giusta e una sbagliata, su dove finiscano i confini di una persona per lasciare il posto a quelli di una collettività. «Circolavano già troppi speculatori che avrebbero ucciso per molto meno, figuriamoci se avessero saputo a cosa potesse servire quel dannato dispositivo.»


Sergio Zabaglia, nato ad Ancona il 18 dicembre 1950. Ha assolto il servizio di leva in Marina Militare con imbarco su Nave Intrepido, dal febbraio 1971 al dicembre 1972, durante il quale ha svolto mansioni di elettricista e di turnista in centrale elettrica ricoprendo contemporaneamente il compito di segretario del sesto reparto con infine il grado di secondo capo. Si iscrive nel 1977 alla Facoltà di Matematica con indirizzo applicativo presso l’Università “La Sapienza” di Roma. Nel 1980 si trasferisce ad Ancona, dove ha continuato a lavorare in ambito Enel, con la mansione di Assistente Elettronico alla Zona di Jesi (AN). Nel 1982 si è trasferito al Reparto Telecomunicazioni di Ancona e, in seguito, ha assunto la qualifica di Tecnico Specialista Vettori esperto di Onde Convogliate, 
Vettrici via cavo, Ponti Radio, telecontrolli e reti L.A.N. Nel 2014 pubblica il suo primo libro intitolato: “Sono un uomo di un certo peso che si è fatto largo nella vita”.