Home » Bookstore » Noi, la vita, il destino, la fede - Grosso Campana Alberto

Noi, la vita, il destino, la fede - Grosso Campana Alberto

Noi, la vita, il destino, la fede - Grosso Campana Alberto - Europa Edizioni

DEL DESTINO...
Se chiedete ad una persona qualsiasi, donna o uomo, di mezza età o più anziana, di bassa o media istruzione o anche laureata, cosa pensa che sia “il Destino”, constaterete che, nella maggior parte dei casi, la sua risposta non è spontanea, pronta, chiara e magari neppure molto convinta: ossia, la persona interrogata lascia chiaramente intendere di non avere un’idea ben defi nita di cosa è, o pensa che sia, il Destino o, addirittura, che il Destino neppure esista. L’incertezza colla quale gli interrogati rispondono lascia l’impressione che per essi il Destino sia, sì, un’entità che può anche esistere nelle loro Vite ma, più che altro, sia un modo abituale delle persone di indicare le sorprese e gli imprevisti che a tutti, indistintamente, prima o poi, giungono vivendo andando a sommarsi alla lunga fi la di diffi coltà e problemi che già li assillano e turbando quello che, infantilmente, si aspetterebbero fosse un tranquillo e lineare cammino, quello della loro Vita.In ultima analisi il Destino è da molti considerato più un modo di dire e/o pensare piuttosto che una realtà effettiva e continua, a volte ritenuta persino frutto di interventi soprannaturali. Vi chiedete perché le persone, alla domanda sul Destino, o rispondono con sorrisini di superiorità oppure, al contrario, con arzigogolate teorie personali ? Perché non vi hanno ancora rifl ettuto adeguatamente e non hanno una risposta che sarebbe, quasi sempre, più negativa che positiva. E’ accaduta quella disgrazia, quella persona è mancata troppo giovane, l’attesa tanto desiderata è andata a vuoto, quell’incidente l’abbiamo evitato per un soffi o, la brutta notizia purtroppo è arrivata. Niente da fare, purtroppo, era Destino.Sono pochi coloro che rifl ettono sul fatto che, in realtà, e senza forzature, il Destino è il vero, unico artefice, nel male e nel bene, delle situazioni irrisolte cui l’umanità inevitabilmente e continuativamente soggiace. Il fine di questo libro è proprio quello di spiegare e aiutare a risolvere l’infinità di situazioni che, ad ogni secondo, ogni giorno, si presentano e chiedono di essere affrontate e, completamente o parzialmente, sistemate. Le argomentazioni e le soluzioni che si trovano nelle pagine di questo Libro non sono frutto di presunzione e/o di superfi ciale analisi del problema, perché, in realtà, di vero, enorme, problema, per tutti, si tratta, ma della serena presa di coscienza di una realtà immanente che chiede soltanto di essere approfondita e possibilmente risolta nell’interesse dell’Umanità
L’Autore

 

ALBERTO GROSSO-CAMPANA è nato a Frossasco, piccolo centro agricolo del Piemonte, il 22 luglio 1927. Quando compie tre anni la famiglia si trasferisce a Torino dove il padre trova occupazione impiegatizia in una grande azienda. Nel gennaio 1931 nasce la sorellina Elena di quasi 4 anni più giovane, purtroppo già deceduta. A Torino l’Autore frequenta tutto l’arco di studi necessari per giungere ad ottenere, nell’aprile del 1945, a guerra appena terminata, il diploma di perito tecnico industriale. Dopo un breve periodo di lavoro subordinato, avvia una propria attività commerciale all’ingrosso che svilupperà e guiderà per oltre 30 anni fino al 1986. Nel frattempo si è sposato, ha avuto due figli, un maschio ed una femmina e si è dedicato con passione all’alpinismo. Giunto alla pensione troverà tempo e occasioni per dedicarsi al desiderio coltivato in cuore fin dalla giovinezza: lo scrivere. Dal 1989 al 2000 - ben 11 lunghi anni  si dedica a scrivere la storia antica e più recente del suo paese natale, Frossasco, compiendo accurate ricerche negli archivi comunale, parrocchiale, dei paesi limitrofi e nell’archivio di Stato: l’opera, che consta di due grandi volumi corredati da migliaia di fotografi e e ricordi personali ottiene un apprezzato riconoscimento dagli ambienti culturali interessati e dai concittadini frossaschesi. Successivamente l’Autore ha scritto due volumi di contenuto morale e religioso per poi giungere al presente volume che potrebbe diventare il suo canto del cigno, sia per l’età che oggi si ritrova (90 anni) sia per non gravare oltre misura sulla buona salute che fi nora l’ha accompagnato e sostenuto. Questo libro l’ha impegnato ben più di un’escursione sulle montagne che ogni giorno guarda con nostalgia riandando con la mente alle passate, e purtroppo oggi non ripetibili, ascensioni sulle loro rocce e ghiacciai. Buona Vita a tutti!

 

  • Genere: Narrativa
  • Listino: € 16,00
  • Editore: Europa Edizioni
  • Collana: Edificare Universi
  • Pagine: 222
  • Lingua: Italiano
  • EAN: 9788893841764
formati