Home » Bookstore » La porta sbagliata e altri racconti - Vincenzo Rampolla

La porta sbagliata e altri racconti - Vincenzo Rampolla

La porta sbagliata e altri racconti - Vincenzo Rampolla - Europa Edizioni

Titolo: La porta sbagliata e altri racconti
Autore: Vincenzo Rampolla
Collana: Edificare Universi
Pagine: 154
Prezzo: 12,90
Ebook: 5,49
Isbn: 9788868543792

Formati

Una raccolta di racconti che, nella sua estrema eterogeneità, riesce a riportare sulla pagina la vasta gamma dei più diversi “soggetti romanzeschi”. Personaggi in alcuni casi strambi, in altri romantici o addirittura inquietanti, riproducono, in questo microcosmo letterario, l’assurdo e bizzarro caleidoscopio delle vicende terrene. Con uno stile che sa modularsi in base al tono e alla forma narrativa di volta in volta adottata, l’autore ci regala un’opera prima che s’infila nelle fessure della pelle, per solleticare le corde nascoste dell’inconscio e dei sentimenti. Un libro per ridere, commuoversi e spaventarsi. Ma soprattutto per riflettere.

Piemontese, analista finanziario, ricercatore e progettista di computer in Italia e all’estero, sposato con tre figli. Per più di vent’anni è vissuto in Francia, Belgio, Svizzera, Olanda, Slovenia, Bulgaria e Stati Uniti; ha girato il mondo dall’Estremo Oriente alla California e all’America Centrale e non v’è angolo d’Africa ove non abbia passato le notti, da Rabat a Durban, da Lagos al Corno d’Africa. Una vita intensa, avventurosa e ricca di esperienze umane, sociali e culturali lo ha portato a pubblicare i suoi racconti a più di settant’anni. Per anni ha collaborato come giornalista al Giornale di Bergamo e continua a scrivere poesie e racconti che legge in pubblico, girovagando tra i Caffè Letterari italiani.
Fin da giovanissimo si è dedicato al disegno e alla pittura e tiene corsi di sviluppo creativo artistico per giovanissimi oltre a corsi di scrittura creativa. È accompagnatore di gruppi in visita a Musei e a mostre d’arte moderna e contemporanea. Da una decina d’anni si dedica all’insegnamento della lingua italiana e delle lingue straniere presso Istituti Superiori privati. Affronta con grande attenzione i problemi quotidiani del disagio giovanile e ha fondato un Centro di Sostegno allo studio volontario e gratuito diretto ai giovani indigenti e agli extracomunitari che frequentano ogni livello di istruzione superiore.