Home » Bookstore » La morte improvvisa di Angela Beretta - Luigi Micucci

La morte improvvisa di Angela Beretta - Luigi Micucci

La morte improvvisa di Angela Beretta  - Luigi Micucci - Europa Edizioni

Quali caratteristiche deve avere un giallo che si rispetti? Un omicidio, un colpevole, un movente, un investigatore ed una serie di indizi ben nascosti. Cosa deve saper fare uno scrittore che si rispetti con questi elementi? Congegnarli in modo credibile e, soprattutto, intrecciarli con grande maestria. Chiarito questo, potremmo anche dire che il libro che avete in mano sia un giallo a pieno titolo. Ma cos’è che distingue un buon romanzo giallo da un ottimo romanzo giallo? È quel qualcosa in più, quell’elemento indefinito, forse indefinibile, che trasforma un disegno in un quadro. Siamo alle soglie degli anni Sessanta. La signora Angela Beretta viene ritrovata morta, vestita con abiti da uomo. Interessante, vero? Il fulcro attorno a cui ruota tutto questo garbuglio, però, è più incerto di quanto possa sembrare. Perché la storia c’è, l’intreccio è più che avvincente, ma non è tutto qui. Mentre le indagini del commissario Nembrini e del maresciallo Cattadori procedono verso una complicata soluzione, l’Italia intera sembra muoversi, partendo da quel piccolo centro della Brianza. 

 

«Ancora nessuna notizia certa sulla morte di Angela Beretta. Omicidio, suicidio o semplice fatalità? La Polizia indaga.» 


Luigi Micucci è nato nel marzo del 1953 a Monza, dove risiede tuttora. Ha sempre lavorato nell’ambito dei trasporti marittimi, attività che svolge ancora oggi presso un’importante casa di spedizioni internazionale. 

  • Genere: letteratura internazionale
  • Listino: € 14,90
  • Editore: Europa Edizioni
  • Collana: Edificare universi
  • Pagine: 202
  • Lingua: Italiano
  • EAN: 9788893840385

 

Formati