Home » Bookstore » L’anima del baobab - Vincenzo Rampolla

L’anima del baobab - Vincenzo Rampolla

L’anima del baobab - Vincenzo Rampolla - Europa Edizioni

Titolo: L’anima del baobab
Autore: Vincenzo Rampolla
Collana: Edificare Universi
Pagine: 488
Prezzo: 18,50
Ebook: 5,49
Isbn: 9788868544997

Formati

Quando nel giorno del suo sessantesimo compleanno Davide decide di andare in Africa per dedicarsi ai poveri e ai malati,
in realtà parte alla ricerca di se stesso e della sua anima. Entra in un mondo sconosciuto, popolato da una miriade di
personaggi, infidi e misteriosi come gli animali e le piante della savana che lo circondano. Affascinato da quel mondo
si abbandona alla scoperta dei simboli, delle leggi tribali, dei riti, degli Spiriti del Bene e del Male che regolano e dominano
la vita dell’Africa dei Tropici. Irretito da un potente stregone, si lascia sedurre dalla sua bellissima figlia che lo trascina
in un vortice di trasgressioni e di passioni, fino a subire l’emarginazione dalla comunità religiosa che lo ospita. Davide
diviene l’infedele, il giudeo eretico che grazie all’iniziazione sciamanica ricevuta ha liberato l’energia vitale celata nelle sue mani e ha acquisito il potere di guarigione dei malati. L’anima del baobab scava nell’eterno conflitto tra verità e finzione e attraverso il quotidiano confronto
con l’amore, l’onestà, la miseria umana e i loro contrari porta il lettore a oscillare perennemente tra il reale e l’apparenza,
il credibile e l’inganno. “L’Africa mi ha rubato l’anima e me l’ha resa” – esordisce presentando al pubblico le sue storie africane – “mi ha assolto dall’angoscia della verità, mi ha liberato dal vizio del rimorso e della sincerità… nell’Africa dei Tropici ho incontrato la morte e abbracciato la follia”.

Vincenzo Rampolla, piemontese, è un ricercatore e progettista di computer. Per più di vent’anni ha girato il mondo: è vissuto in Francia, Belgio, Svizzera, Olanda, Slovenia, Bulgaria e Africa Tropicale. Ha viaggiato dall’Estremo Oriente alle Americhe e non v’è angolo d’Africa ove non abbia passato le notti, da Rabat a Durban, da Lagos al Corno d’Africa. Una vita intensa, avventurosa e ricca di esperienze umane, sociali e culturali lo ha portato a esordire settantenne con L’anima del baobab. Una cronaca del XXI secolo, in cui svela incontri e vicende umane permeati
dal fascino e dal mistero di una realtà africana sconosciuta. Fin da giovane si è dedicato  al disegno e alla pittura e continua a scrivere
poesie e racconti che legge in pubblico, girovagando tra i caffè letterari italiani dove commenta le opere degli autori contemporanei.
Vive in provincia di Bergamo, insegna Lingue straniere e Letteratura italiana, tiene corsi di scrittura creativa e di sviluppo della creatività artistica e affronta con grande impegno i problemi quotidiani del disagio giovanile.