Home » Bookstore » Giochi proibiti - Mauro Flammini

Giochi proibiti - Mauro Flammini

Giochi proibiti - Mauro Flammini - Europa Edizioni

«HO PRESO LA DECISIONE DI ASSECONDARE E RISPETTARE D’ORA IN POI OGNI MIO DESIDERIO E VOLONTÀ, ANCHE A COSTO DI COMMETTERE ALTRI ERRORI, MA MAI PIÙ MI NEGHERÒ IL DIRITTO DI VIVERE.»

 

Una sensualità assolutamente impossibile da arginare, prorompente, autentica e vissuta fino in fondo in ogni fibra dell’essere: questo sembrerebbe il fulcro del romanzo di Mauro Flammini. Ma non è così. L’appagamento fisico, per quanto voluto e ricercato, spesso progettato fin nei minimi dettagli in modo sottile e raffinato, non è che una bellissima cornice, seducente, ammaliante, trasgressiva e liberatoria, ma pur sempre una cornice. Sara è stanca di un matrimonio che ormai si trascina a stento e, non appena i suoi doveri di moglie e madre lo consentono, cerca di ricostruire la persona attiva e vivace che era. Primo passo: un lavoro soddisfacente. E da lì, ascesa inarrestabile: carriera, denaro, continui viaggi a Parigi, Catherine, Edouard, nuove amicizie, nuove emozioni, giochi proibiti... Le vicende prenderanno direzioni sempre più inaspettate, portando ad un epilogo dallo stridente sapore dolce-amaro. Molto dolce e molto amaro. Nel quadro racchiuso in quella lussuriosa cornice, l’amore più totale, quello disposto a tutto, quello che dà tutto. Oppure toglie tutto.

 

Mauro Flammini è nato a Roma il 15 giugno 1957. Dopo un periodo di militanza politica e professionale a Botteghe Oscure ha lavorato presso la Camera dei Deputati. Diplomato AIS come sommelier, ama viaggiare. Sposato, con tre figli, attualmente vive tra Roma e Parigi.

 

  • Genere: Narrativa
  • Listino: € 14,90
  • Editore: Europa Edizioni
  • Collana: Edificare Universi
  • Pagine: 212
  • Lingua: Italiano
  • EAN: 9788893846967
formati