Home » Bookstore » Due mani in una tasca per sentirti vivo accanto a me - Francesca Cangini

Due mani in una tasca per sentirti vivo accanto a me - Francesca Cangini

Due mani in una tasca per sentirti vivo accanto a me  - Francesca Cangini - Europa Edizioni

Titolo: Due mani in una tasca per sentirti vivo accanto a me 

Autore: Francesca Cangini

Collana: Edificare Universi
Pagine: 104
Prezzo: 13,90
Ebook: 5,49
Isbn: 9788868548599

Formati

Non avete scelta: Meggie e Celeste. No, non avete scelta: potete solo amarle. Non avete scelta, ma c’è un’alternativa: se non ci riuscite, potete fuggire lontano, il più lontano possibile da loro. Per il resto, non avete scelta. Almeno, non riguardo loro. La scelta, invece, l’avete per ogni altra cosa esistente, ed una su tutte è la vostra vita. Siete capaci di leggere queste parole e capire quanto potere contengono? Riuscite a ricordare, se vi sforzate, che un tempo quella stessa energia scorreva anche in voi? Dov’è finita, ora? Chi vi ha fatti rassegnare a seguire il corso dell’esistenza, così come ci si aspetta che vada? In tutto questo, dove siete voi? Maggie e Celeste amano, soffrono, chiudono le mani a pugno, stringono forte le gambe, con le ginocchia raccolte sul petto, baciano perché hanno capito qualcosa che voi avete dimenticato. E la penna che ha tracciato il percorso delle due ragazze è giovane come loro, è una ragazza che
ha voglia di correre in mezzo al vento, di intrecciare mani e di serrare le labbra in un bacio che restituisca alla vita quel sapore e quei colori che tutti cercano di toglierle in nome di una conveniente normalità. No, non avvicinatevi a queste parole se non siete pronti a sentire dei brividi lungo la schiena. Se vi siete arresi, state lontani da qui.


Francesca Cangini ha 16 anni e vive con la famiglia a Borgonuovo, cittadina vicino a Bologna. Incoraggiata dagli amici, si avvicina presto al mondo della scrittura partecipando a concorsi e scrivendo per i giornali scolastici. Con la pubblicazione di questo suo primo libro vorrebbe lanciare un messaggio e incoraggiare tutti quegli adolescenti che hanno una passione, ma che stentano a mostrarla. Due mani in una tasca è un inno alla vita e alla rivolta incastrata tra la pelle di tutti quei ragazzi che si nascondono dietro alle parole di una lettera o di un graffito e un monito per gli adulti che hanno dimenticato la bellezza della
trasgressione adolescenziale.